exilles-cloud.jpg
jerusalem-temple.jpg
Ads
Ads
Ads

Notizie dal mondo della fotografia, specialmente per appassionati e professionisti.

Canon ha annunciato la EOS 60D nel segmento intermedio/amatoriale, dopo molte elucubrazioni ed attese. In realtà non è proprio un aggiornamento completo della 50D, vediamo in breve perché.

Offre effettivamente funzionalità migliorate come:

  • riprese video HD (ereditate dal modello di fascia più alta 7D);
  • sensore da 18 megapixel contro i 15 della 50D;
  • gamma ISO fino a 6400 (escludendo i valori espansi che non considero molti usabili e servono a fare "marketing").

Adobe ha rilasciato la versione finale di Camera Raw 6.1 (il plugin per Photoshop CS5 per la gestione delle immagini RAW): include il nuovo componente di elaborazione usato in Lightroom 3 e l'importante funzionalità di correzione degli obiettivi che corregge l'aberrazione cromatica, la distorsione (semplice) e la vignettatura utilizzando un archiviio di profili di obiettivi (che si può estendere dall'utente). Viene anche aggiunto il supporto a nuove fotocamere (come la Olympus E-600).

L'aggiornamento è scaricabile qui (in inglese): versione Windows e versione Mac.

Phase One, produttore di uno dei noti software di gestione delle immagini RAW, ha annunciato di avere acquistato il software di catalogazione delle foto di Microsoft chiamato Expression Media.

Tali software di gestione delle foto vanno sotto il nome di DAM - Digital Asset Management e forniscono funzioni di importazione, ricerca, condivisione, organizzazione, editing base, navigazione di media digitali (ossia in generale sia foto che video).

Canon ha raggiunto la quota di 40 milioni di fotocamere digitali prodotte, iniziando nel lontanto 1987 quando introdusse il sistema EOS ("Electro Optical System") per la comunicazione tra fotocamere ed obiettivi.

Adobe ha pubblicato una versione preliminare del programma di creazione di Profili di Obiettivi (Lens Profile Creator) da utilizzarsi con Photoshop CS5 e Lightroom 3 per correggere le aberrazioni cromatiche, la vignettatura e la distorsione geometrica. I nuovi profili creati dall'utente possono infatti essere usati nel filtro apposito di correzione lenti in Photoshop, nel plugin di Adobe Camera Raw (ma solo dalla versione 6.1 in avanti) o in Lightroom 3 (e future versioni).

I risultati che si ottengono applicando queste correzioni sulle immagini RAW sono molto migliori rispetto a lavorare su JPG, dato che le correzioni sono applicate sulla totalità delle informazioni registrate dal sensore, prima che vengano trasformate nelle immagini che vengono poi salvate nei formati standard sulla scheda.

Adobe ha rilasciato ieri la versione 5 della Creative Suite (CS5), comprendente i vari noti prodotti Photoshop, Illustrator, InDesign, Premier, After Effects, ...

Versioni di prova gratis per 30 gg sono disponibili sul sito della Adobe.

 

Vai all'inizio della pagina